Cisti 3 BIO
Cisti 3 BIO

Cisti 3 BIO

Invece di €13,00

È una miscela di estratti idro-alcolici (Tinture Madri-TM) ottenuti da piante fresche che, per le loro caratteristiche, sono in grado di favorire i fisiologici processi di recupero fisico nei casi di problematiche legate all'apparato urinario, svolgendo una specifica azione disinfettante, lenitiva e antinfiammatoria.

Indicazioni

Utile supporto tonico nei casi di problematiche all'apparato urinario, cistite cronica, uretrite e colibacillosi.

Composizione

UVA URSINA. Pianta tappezzante di alta montagna che viene raccolta spontanea nei sui versanti del Monte Baldo su indicazione della forestale. Proprietà: antisettica dell'apparato urinario. Usi: l'uva ursina è considerata il rimedio naturale per eccellenza per la cura di tutti quei disturbi che vanno a colpire l'apparato urinario, in particolare per la sua fondamentale azione antisettica. Svolge inoltre un'azione calmante nei confronti dello stimolo continuo alla minzione e come lenitivo al dolore. INDICAZIONI: utile supporto tonico nei casi di problematiche all'apparato urinario, cistite cronica, uretrite e colibacillosi

ORIGANO. L'origano non è solo un buon condimento da tavola, ma una pianta officinale dalle molteplici proprietà. Parti utilizzate: sommità. Proprietà: antibatterico, antisettico, antinfiammatorio e antispasmodico. Usi: oltre che a sostegno delle vie respiratorie, l'origano svolge un'importante azione disinfettante in supporto a quella antisettica dell'uva ursina.

TIMO. Erbacea perenne della fascia mediterranea. Parti utilizzate: sommità. Proprietà: disinfettanti, antisettiche, antinfiammatorie. Usi: l'efficacia del timo è consolidata nel trattamento di bronchiti e tosse. Il timo è inoltre indicato nel trattamento alle infezione di vescica e vie urinarie dove svolge un'intensa azione antisettica ed antinfiammatoria.

Avvertenze

Evitare il prodotto in caso di allergia ai componenti e in gravidanza. Il prodotto può colorare le urine. Cisti-3 è da considerare un antibiotico naturale e come tale va trattato. Se il sintomo persiste consultare il medico. Non superare le dosi consigliate.

Interazioni erbe/farmaci: bisogna sempre fare attenzione alla co-somministrazione di un farmaco convenzionale e di un'erba medicinale. Prima di assumere il prodotto chiedi consiglio al tuo medico, specialmente se sei in trattamento con psicofarmaci, anticoagulanti, cortisonici, antidiabetici orali, fenelzina, digossina L’uso di integratori non va inteso come sostitutivo di una dieta variegata. 

le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo e fanno riferimento agli usi tradizionali erboristici o a ricerche empiriche, non a studi scientificamente dimostrati di carattere medico. Non esiste garanzia di riscontro tra le informazioni sull'ingrediente riportate in questa scheda e le reali attività esplicate sull'organismo umano dall'ingrediente stesso nonché dagli eventuali preparati contenenti tale ingrediente. Le informazioni qui riportate non devono servire per assumere decisioni in merito al proprio stato di salute o ad eventuali terapie mediche, ed in nessun caso sono da intendersi come sostitutive a cure mediche. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazio



Ti può interessare anche: