Oralsan 4 BIO
Oralsan 4 BIO

Oralsan 4 BIO

Invece di €11,00

È una miscela di estratti idro-alcoolici (Tinture Madri-TM) ottenuti da piante fresche che, per le loro caratteristiche, sono in grado di favorire i fisiologici processi finalizzati a mantenere disinfettato il cavo orale e rinfrescare l’alito; coadiuvante in caso di gengiviti e debolezza gengivale.

INDICAZIONI: coadiuvante nel caso di infiammazioni gengivali, affezioni orali e della gola, per risciacqui dopo l’igiene dentale e nel caso di afte.

Componenti

CALENDULA. Pianta erbacea dai fiori intensamente colorati di arancione è coltivata in larghi appezzamenti dei nostri campi, nel biodistretto della Val di Gresta. Parti utilizzate: sommità fiorite. Proprietà: antinfiammatorio, antisettico, lenitivo e cicatrizzante. Usi: trattamento sintomatico delle infiammazioni lievi della cute e delle mucose, coadiuvante nella cura di ferite minori ed afte.

CIPRESSO. Albero sempreverde cresce spontaneo nelle regioni mediterranee, trova un ambiente ideale anche nei terreni della Val di Gresta e di tutto il litorale del Lago di Garda. Parti utilizzate: foglie e giovani coni detti galbuli. Proprietà: vasocostrittore, astringente, anti-infiammatorio, antiemorragico. Usi: E’ d’aiuto nel ridurre il sanguinamento gengivale agendo come emostatico e tonificante della parete dei capillari.

SALVIA. Pianta aromatica da coltivazione biologica Naturgresta. Parti utilizzate: foglie. Proprietà: antisettico, vulnerario. Usi: disinfezione del cavo orale, rafforzamento delle gengive e dei denti. Oltre a ciò, e al suo noto uso come aroma in cucina, la salvia possiede molte proprietà curative, tutte da scoprire. Non a caso il suo nome deriva dal latino salus, che significa salute.

ACHILLEA. Pianta erbacea comune viene raccolta sulle nostre montagne circondanti la Val di Gresta. Parti utilizzate: sommità fiorite. Proprietà: antinfiammatorio, antisettico, cicatrizzante, emostatico. Usi: tradizionalmente usata per la cura di piccole ferite, piaghe, infiammazioni di cute e mucose

Avvertenze

Non usare in caso di allergia ai componenti, non deglutire se si è in terapia anticoagulante.

Interazioni erbe/farmaci: bisogna sempre fare attenzione alla co-somministrazione di un farmaco convenzionale e di un'erba medicinale. Prima di assumere il prodotto chiedi consiglio al tuo medico. Non ingerire se si è in terapia anticoagulante e/o antiaggregante piastrinica. L’uso di integratori non va inteso come sostitutivo di una dieta variegata. Le indicazioni suggerite sono da intendersi come consigli e non vogliono ne possono sostituirsi alla diagnosi del medico, che è opportuno consultare sempre, prima di decidere della propria salute.