Seren 5 BIO
Seren 5 BIO

Seren 5 BIO

Invece di €13,00

E’ una miscela di estratti idro-alcoolici (tinture madri - TM) ottenuti da piante fresche che, per le loro caratteristiche, sono utili nei casi di difficoltà ad approcciare il sonno. Valido supporto nei momenti di stress che inducono ansia e nervosismo.

INDICAZIONI: coadiuvante nei casi di ansia e di agitazione, difficoltà nell’addormentarsi e nei risvegli frequenti.

Componenti

VALERIANA. Pianta comune che predilige boschi e praterie umide, viene coltivata biologicamente nei campi Naturgresta. Parti utilizzate: rizoma e radici. Proprietà: antispasmodico, sedativo, tranquillante. Usi: in associazione con altre piante dall’attività simile (come melissa e passiflora) la valeriana è molto usata nel trattamento di stati di irrequietezza, ansia e disturbi del sonno. Utile anche per alleviare i disturbi associati alla menopausa.

MELISSA. Pianta infestante dal gradevole aroma di limone cresce rigogliosa nei nostri campi, certificati bio, prima di essere raccolta a mano. Parti utilizzate: foglie. Proprietà: sedativo, digestivo, antispasmodico, contro aerofagia e gonfiore addominale. Usi: E’ d’aiuto nei disturbi da stress quali inappetenza, insonnia, nausea, gonfiore e dolori addominali di origine nervosa.

PASSIFLORA. Pianta rampicante originaria del Sudamerica, viene coltivata con metodo biologico nei campi Naturgresta. Parti utilizzate: foglie e fiori. Proprietà: ipnotico, sedativo, analgesico, antispasmodico. Usi: è indicata come sedativo negli stati angosciosi, nevrastenie, insonnia. Non avendo particolari effetti collaterali la passiflora può essere usata anche nel bambino.

ESCOLZIA. Pianta appartenente alla stessa famiglia del papavero è originaria della California. Viene coltivata e raccolta a mano in Val di Gresta. Parti utilizzate: sommità fiorite. Proprietà: sedativo, ipno-inducente, analgesico, rilassante, antinevralgica e spasmolitica. Usi: è principalmente indicata nei disturbi del sonno, irritabilità, risvegli e crampi notturni.

BIANCOSPINO. Da raccolta spontanea autorizzata nei boschi fino 1600 m di altezza del Monte Baldo, durante il periodo di fioritura della pianta. Parti utilizzate: sommità fiorite (fiori e foglie). Proprietà: antispasmodico, cardioprotettivo, diuretico, ipotensivo e sedativo. Usi: l’azione ansiolitico-sedativa del biancospino a livello del sistema nervoso centrale si associa ad un’azione benefica a livello del cuore, rallentandone la frequenza ma aumentandone la forza di contrazione. Utile nei casi di ansia e palpitazioni.

Avvertenze

Evitare il prodotto in caso di allergia ai componenti e in gravidanza. Non superare le dosi consigliate.

Interazioni erbe/farmaci: bisogna sempre prestare attenzione alla co-somministrazione di un farmaco convenzionale e di un'erba medicinale. Prima di assumere il prodotto chiedi consiglio al tuo medico, specialmente se sei in trattamento con psicofarmaci, ansiolitici, anticoagulanti, antipertensivi, farmaci contro l’angina pectoris e lo scompenso cardiaco. L’uso di integratori non va inteso come sostitutivo di una dieta variegata. Le indicazioni suggerite sono da intendersi come consigli e non vogliono ne possono sostituirsi alla diagnosi del medico, che è opportunoconsultare sempre, prima di decidere della propria salute.